Almanacco del giorno stesso, 12 settembre 2022

Oggi la Chiesa celebra il Santissimo nome di Maria, nel 1958 Kilby annuncia l’invenzione del microchip che cambierà inevitabilmente la vita di tutti noi

Santissimo Nome di Maria Il culto del Santissimo Nome della beata Vergine Maria che il Martirologio Romano ricorda in questo giorno, rievoca l’ amore della Madre di Dio verso il suo Figlio santissimo ed è proposta ai fedeli la figura della Madre del Redentore, perché sia invocata con profonda devozione. E’ un culto che si diffuse nel corso dei secoli in tutta la Chiesa, ed i Pontefici arricchirono d’indulgenze l’invocazione dei nomi di Gesù e di Maria.

Nel 1513 il Papa Giulio II da Roma concesse alla Spagna una festa in onore del nome di Maria. San Pio V la sopprese, Sisto V la ripristinò e si estese poi nel 1671 al Regno di Napoli fino a raggiungere Milano. Dopo la vittoria riportata nel nome di Maria contro i Turchi da Giovanni Sobieski, re di Polonia, il Beato Pontefice Innocenzo XI il 12 settembre 1683, in memoria e grato del prodigio, estese questa festa a tutta la Chiesa, fissandola alla domenica fra l’Ottava della Natività. Fu infine san Pio X a riportarla al 12 settembre.

Altri Santi
San Guidodi Anderlecht (Pellegrino)

Madonna della Macchia
Appellativo

– Sant’ Ailbeo (Albeo) di Emly
Vescovo

– Sant’ Autonomo
Vescovo e martire

– Santi Cronide, Leonzio e Serapione
Martiri

– San Francesco Ch’oe Kyong-hwan
Martire

Accadde Oggi

  • 1873. Entra in commercio la prima macchina per scrivere con la rivoluzionaria tastiera Qwerty realizzata dagli americani Latham Sholes e Carlos Glidden.
  • 1919 – Impresa di Fiume: Gabriele d’Annunzio a capo di 2500 legionari al motto di “O Fiume o morte” occupa la città di Fiume
  • 1940 – Pitture rupestri sono scoperte nelle grotte di Lascaux, in Francia
  • 1943. A Campo Imperatore, sul Gran Sasso, dove era prigioniero per ordine del re e del maresciallo Badoglio, Benito Mussolini viene liberato dai paracadutisti tedeschi. Il fuehrer  Hitler gli impone di mettersi alla testa della Repubblica Sociale Italiana con capitale a Salò, sul lago di Grada.  Comincia così l’ultimo capitolo di un declino che si concluderà un anno e mezzo dopo con la cattura (insieme con Claretta Petacci) e la fucilazione per mano dei partigiani. 
  • 1979 – Il 12 Settembre Pietro Mennea fissa, alle Universiadi del Messico, il record mondiale sui 200 che durò per ben 17 anni con il tempo di 19″72.
  • 1992. Durante il raid automobilistico Pechino-Parigi l’esploratore Ambrogio Fogar ha un incidente in Turkmenistan e rimane privo di conoscenza. Uscirà poi dal coma, però, a causa della frattura della 2° vertebra cervicale, rimane paralizzato.
  • 2011. Il Consiglio europeo approva l’estensione da 50 a 70 anni della durata del copyright sulle registrazioni sonore. Ne beneficiano, tra gli altri, i titolari delle prime incisioni dei Beatles e dei Rolling Stones.

1981 – Arrivano I Puffi in TV: Un popolo di gnomi blu che vive nel bosco, in deliziose casette a forma di fungo, costretto a difendersi da Gargamella, mago irascibile e pasticcione, e dal suo inseparabile gatto, il perfido Birba.

1958 – Kilby annuncia l’invenzione del microchip: Pc, smartphone, smart card, carte di credito e tanti altri dispositivi che scandiscono la quotidianità di milioni di persone, non potrebbero funzionare senza quel nucleo vitale che risiede nel circuito integrato o microchip.