Fermo, cambio della guardia al Comando Provinciale della Fiamme Gialle

Il Colonnello Massimiliano Bolognese ha assunto oggi l’incarico di Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Fermo.

Dopo tre anni di intenso lavoro e di significativi risultati raggiunti nella lotta al contrasto delle fenomenologie illecite più pericolose per la stabilità della finanza pubblica e per l’economia del Paese (evasione fiscale, anche di natura internazionale, traffici illeciti di ogni genere, riciclaggio e frodi nel comparto della spesa pubblica), il Colonello Antonio Regina lascia il Comando Provinciale di Fermo per andare a ricoprire il nuovo incarico di Ufficiale di collegamento tra la Guardia di Finanza e l’Autorità Nazionale Anticorruzione, a Roma.

Il passaggio di consegne è avvenuto questa mattina presso la caserma “Tenente Livio Rivosecchi”, con una sobria ma significativa cerimonia, alla quale ha presenziato il Comandante Regionale Marche, Generale di Brigata Alessandro Barbera, di fronte ad una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in servizio a Fermo.

Il Colonnello Regina, nel ringraziare il Generale Barbera per la partecipazione all’evento, ha inteso manifestare l’orgoglio e la soddisfazione per aver avuto l’opportunità di ricoprire il delicato incarico di Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Fermo, ruolo sempre svolto con massima trasparenza ed assoluta lealtà, ed ha evidenziato inoltre, la crescita professionale che tale esperienza gli ha permesso di maturare.

Parole di sentito apprezzamento e di massima gratitudine sono state rivolte, in particolare, a tutti i Finanzieri di ogni ordine e grado per i tangibili risultati conseguiti e per la professionalità e l’impegno dimostrati, caratteristiche assolutamente preziose ed indispensabili per adempiere alla missione istituzionale assegnata al Corpo.

Il Comandante Regionale ha espresso i ringraziamenti per l’intensa e proficua opera prestata dal Colonnello Regina ed ha rivolto al Colonnello Bolognese un augurio di “buon lavoro”, sottolineando l’importanza dell’incarico assunto.

Il neo Comandante Provinciale è nato a Palmoli (CH) nel 1975 e si è arruolato nel Corpo nel 1994, iniziando così la frequenza del corso di studi presso l’Accademia della Guardia di Finanza alla sede di Bergamo.

Laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria arriva a Fermo dopo aver ricoperto, nel corso della sua carriera, diversi incarichi, sia di staff che operativi. L’ultimo è quello di Comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Macerata.

Nel suo intervento, il Colonnello Bolognese ha espresso soddisfazione per il nuovo incarico ed ha assicurato massimo impegno e sostegno operativo al Comandante Regionale, esortando il personale a proseguire l’azione di servizio con la stessa dedizione del passato.