Almanacco del giorno stesso, 03 settembre 2022

La chiesa celebra San Gregorio Magno, nel 1982 la mafia uccise il generale dei Carabinieri Prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa

San Gregorio Magno

Memoria di san Gregorio Magno, papa e dottore della Chiesa: dopo avere intrapreso la vita monastica, svolse l’incarico di legato apostolico a Costantinopoli; eletto poi in questo giorno alla Sede Romana, sistemò le questioni terrene e come servo dei servi si prese cura di quelle sacre. Si mostrò vero pastore nel governare la Chiesa, nel soccorrere in ogni modo i bisognosi, nel favorire la vita monastica e nel consolidare e propagare ovunque la fede, scrivendo a tal fine celebri libri di morale e di pastorale. Morì il 12 marzo.

Altri Santi

San Marino, diacono e anacoreta; sant’Ausano, vescovo; san Vitaliano, vescovo; beato Guala, vescovo di Brescia; beata Brigida di Gesù Morello.

Accadde

1911: Parma: Dorando Pietri (n.1885), campione podista, corre e vince la sua gara d’addio

1911: Viene inaugurata la linea ferroviaria Iseo-Rovato, derivazione della Ferrovia Brescia-Iseo-Edolo e primo nucleo della Ferrovia Cremona-Iseo.

1941: Nel campo di concentramento di Auschwitz, per sterminare i prigionieri, i nazisti usano per la prima volta il gas tossico Zyklon B

1943: L’Italia, per la prima volta nel corso della guerra, viene invasa dalle truppe alleate. Il generale Giuseppe Castellano, plenipotenziario del governo guidato dal maresciallo d’Italia Pietro Badoglio firma a Cassibile l’armistizio corto; verrà reso noto l’8 settembre con il famoso proclama alla radio… Così, con la guerra tecnicamente finita, i generali erano al sicuro a brindare mentre i combattenti, con divise di diverso colore, continuavano a morire…

1950: Nino Farina su Alfa Romeo 159 (F1) vince il primo campionato mondiale di Formula 1 della storia nel Gran Premio d’Italia a Monza

1978: Santa Messa di Inizio Pontificato di Papa Giovanni Paolo I (Albino Luciani): è la prima volta che un Papa sceglie di non essere incoronato

1982: A Palermo, in un agguato mafioso viene ucciso, all’età di 62 anni, il generale dei Carabinieri Prefetto

Carlo Alberto Dalla Chiesa. Con lui, perdono la vita la moglie, Emanuela Setti Carraro, 32enne, sulla quale

il Generale si era gettato per farle scudo, e l’Agente della Polizia di Stato di scorta Domenico Russo, 32 anni.

1992: Nei cieli della Bosnia ed Erzegovina viene abbattuto un G-222 dell’Aeronautica Militare italiana. Muoiono i 4 membri dell’equipaggio

1999: Il governo D’Alema approvò il disegno di legge che doveva avviare il processo per giungere al superamento della coscrizione obbligatoria. Le Forze Armate saranno costituite da professionisti e non più da militari di leva

2004: Il sequestro avvenuto il 1° settembre a Beslan, nell’Ossezia del Nord, ad opera di terroristi ceceni, si

conclude con la morte di circa 344 persone, principalmente bambini. Viene ricordata come “strage di Beslan“