Alessandria incendio

Rapina ad istituto di credito, arrestati i due malfattori

È accaduto il 31 agosto 2022 intorno alle ore 10.30 a Villongo in provincia di Bergamo, rintracciati dai carabinieri ed immediatamente ammanettati

i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato due cittadini italiani, pluripregiudicati, autori di una rapina in danno dell’istituto di credito BPER.
Due individui di cui uno armato di pistola giocattolo priva di tappo rosso e l’altro armato di taglierino, si sono introdotti all’interno della filiale e dopo essersi avvicinati agli sportelli, hanno minacciato i cassieri, sottraendo dai cassetti numerose banconote per un totale di circa 11.000 euro. Prima di allontanarsi uno dei malfattori ha colpito alla tempia, con il calcio dell’arma, il direttore, provocandogli un trauma cranico. Successivamente entrambi si sono dati alla fuga a bordo di un’utilitaria in direzione Grumello del Monte.
I Carabinieri allertati al 112 si sono messi prontamente alla ricerca dell’auto che, dopo pochi minuti, veniva intercettata e dopo un breve inseguimento, bloccata.
I militari dell’Arma hanno dunque proceduto all’arresto in flagranza dei due malfattori, recuperando l’intera refurtiva.