All’ ASL di Torino ricominciano alcuni servizi, dopo l’attacco hacker del 19 agosto

Ci vorrà tempo per la normalità ma l’Azienda Sanitaria cerca di fornire i servizi essenziali all’utenza

Dal 29 agosto sono ripresi alcuni servizi dell’ASL di Torino, ripristinati con molta lentezza dopo l’attacco hacker dello scorso 19 agosto. In special modo visite specialistiche ambulatoriali vengono svolte normalmente, le modalità in cui si sostengono queste visite sono quelle di refrazione manuale.

Negli ospedali, il pronto soccorso funziona già. Anche le visite ambulatoriali, i ricoveri, le visite e gli interventi sono garantiti. Per ora non si può ancora pagare il ticket nei Punti Rossi.