Almanacco del giorno stesso, 29 agosto 2022

Oggi si celebra San Giovanni Battista, nel 1991 la mafia uccise Libero Grassi

Giovanni Battista è l’unico Santo, insieme alla Vergine Maria, di cui si celebra il giorno della nascita terrena (24 giugno), oltre a quello del martirio (29 agosto). Tra le due date, però, quella più usata per la venerazione è la prima. È patrono dei monaci, battezzò Gesù nelle acque del fiume Giordano, morì martirizzato ed è chiamato il “Precursore” perché annunciò la venuta di Cristo. Celebre l’episodio in cui sussultò di gioia nel grembo della madre, Elisabetta, quando ricevette la visita di Maria.

Accadde oggi
1706 – Pietro Micca salva eroicamente Torino durante l’assedio da parte delle forze franco-spagnole

1831. Il chimico e fisico britannico Michael Faraday brevetta la formula dell’induzione elettromagnetica che è alla base del funzionamento dei motori, generatori e trasformatori elettrici.

1885. L’ingegnere tedesco Gottlieb Daimler brevetta un veicolo a due ruote alimentato da un motore di 0,25 cavalli: si chiama Reitrad ed è la prima motocicletta della storia.

1943 – I nazisti sciolgono il governo della Danimarca occupata, che auto-affonda la propria flotta

1947. Il torero spagnolo Manuel Rodriguez, 30 anni, considerato il più grande torero del mondo e conosciuto come Manolete, viene ucciso nella Plaza de Toros di Linares. Il Paese lo celebra con tre giorni di lutto nazionale. Aveva iniziato ad esibirsi già all’età di 13 anni.

1949. Con l’“Operazione prima luce” l’Unione Sovietica sperimenta con successo nel poligono di Semipalatinsk, in Kazakistan, la sua prima bomba atomica a fissione al plutonio diventando così la seconda potenza nucleare al mondo.

1991. Viene dichiarato disciolto il Partito Comunista dell’Unione Sovietica dopo aver governato il paese per 75 anni.

1991 – La mafia uccide Libero Grassi che ha denunciato il racket e invito gli altri imprenditori a farlo. Alle 7,30 il silenzio che avvolge via Vittorio Alfieri, nel cuore del centro storico di Palermo, è interrotto da tre colpi di pistola. Due individui scappano e sul marciapiede rimane il corpo senza vita di un uomo. Libero Grassi.

2005 – New Orleans devastata dall’uragano Katrina: Oltre 700 morti, vie di comunicazione KO e il 90% della popolazione evacuata. È una New Orleans in ginocchio quella che si presenta agli occhi del mondo, a poche ore dal passaggio dell’uragano Katrina, uno dei cinque più disastrosi della storia degli Stati Uniti.

2016 – La Guardia Costiera italiana informa di aver effettuato 40 interventi di salvataggio in mare al largo della costa di Sabrata in Libia mettendo in salvo circa 6500 migranti.