Anziani

Truffa del gioiello agli anziani

La Polizia di Stato avverte, aumentano i casi di truffe ai danni degli anziani, i poveri malcapitati bersaglio di persone senza scrupolo

Un signore di aspetto rassicurante, in genere di mezz’età, si finge straniero e dopo aver fermato per la strada la vittima, di solito una donna anziana, prova a venderle un anello con delle pietre preziose. L’uomo sostiene che ha necessità di soldi contanti per raggiungere il suo Paese a causa di un’emergenza familiare. Nel frattempo, un complice, sempre ben vestito e affabile, si avvicina ai due asserendo di essere un gioielliere e per l’anello offre molti soldi perché sulla base della sua valutazione l’oggetto è di gran valore. Il truffatore però è disposto a venderlo “per simpatia” solo alla signora per una cifra decisamente più bassa tanto che la vittima si convince. Consigliate ai vostri anziani di invitare il venditore a raggiungere un vero gioielliere per una stima. Vedrete che lo metterà in fuga.