Sequestrati 8 quintali di sigarette di contrabbando

L’ingente quantitativo se immesso nel mercato avrebbe fruttato circa 150 mila euro

Le fiamme gialle di Venezia hanno sequestrato questa mattina un ingente quantitativo di sigarette di contrabbando lavorati esteri, un’attività illegale fiorente soprattuto fino alla fine degli anni ’90. Ancora non si conoscono i dettagli dell’operazione, dalle prime sommarie informazioni, si sa solo che si tratta di 8 quintali di di sigarette prive del sigillo del monopolio di Stato. Sono di vari marchi, un quantitativo che se immesso nel mercato avrebbe fruttato ai contrabbandieri circa 150 mila euro.