Ragazzo scomparso, ritrovato morto dopo due giorni

Sembrava essere una bravata dopo un concerto, il giovane Jois rinvenuto dalla Guardia Costiera

Sono finite nel peggiore dei modi le ricerche di Jois Pedone: il corpo senza vita del ventenne scomparso da Vasto, in provincia di Chieti, dalla notte tra il 20 e 21 agosto. Il corpo del giovane è stato infatti ritrovato privo di vita tra gli scogli nella zona di Punta Penna dagli uomini della Guardia Costiera.

La notizia è arrivata intorno alle 13.30 mentre erano in corso le ricerche del giovane, dopo la segnalazione di scomparsa presentata dalla madre questa mattina. La signora Mary Nora Ramundi aveva denunciato la sparizione del figlio e aveva chiesto a chiunque lo avesse visto o lo riconoscesse di contattarla. Tutto inutile. Di Jois si erano perse le tracce dalle 3 di notte del 21 agosto

“La sera del 20 agosto sono stata al concerto di Jovanotti. Quando sono tornata a casa, all’una meno dieci, lui era sul balcone, stava fumando una sigaretta dopo essere tornato dal lavoro. Lavorava dalle 18 alle 24. Era una settimana che non usciva, voleva svagarsi un po’” ha raccontato la madre a Chiaro Quotidiano