Almanacco del giorno stesso, 23 agosto 2022

Oggi si festeggia Santa Rosa da Lima, in America vennero giustiziati nel 1927 gli anarchici Sacco e Vanzetti

Santa Rosa da Lima, vergine del terz’ordine domenicano

Fu il primo fiore dell’America meridionale. Nacque da ricchi genitori verso la fine del secolo XVI. Fu veramente una « rosa » che crebbe fra le spine; che la vita di lei è tutta un profumo di celestiali virtù tra eroiche penitenze. Fin da fanciulla si distinse per la pietà e per la docilità ai propri genitori. All’età di cinque anni fece il voto di perpetua verginità, eleggendosi per sposo Gesù Cristo. Appena seppe leggere, per prima cosa lesse la vita di S. Caterina da Siena, che scelse a protettrice e di cui cercò di imitare le virtù.

Cresciuta negli anni, cominciò a fare vita più ritirata. I genitori volevano che si sposasse, ma essa, benchè dolente per dover contraddire i genitori, stette ferma nel suo proposito.

Più tardi, meditando le parole del Vangelo: « Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che hai, dallo ai poveri e vieni e seguimi », si ritirò in un monastero di Domenicane.

In questo nuovo stato di vita, si accrebbe in lei il fervore della carità verso il Signore e attese a vivere nel nascondimento, accettando i lavori più umili, più faticosi, facendo tutto allegramente, come penitenza dei propri peccati.

Questo suo grande amore verso il Signore fu messo a una prova che durò per 15 anni circa, durante i quali ebbe anche a patire persecuzioni da parte di estranei. Ebbe anche lo straordinario dono delle nozze mistiche.

In questa lotta, essa andava ripetendo: « Signore, fatemi soffrire di più, purché non mi sia tolto il vostro amore ». Passata finalmente la bufera, il Signore la volle consolare, favorendola di molte visioni.

S’intratteneva familiarmente con la sua protettrice S. Caterina da Siena, che le appariva di frequente, e Gesù Cristo in una apparizione le disse: O Rosa del mio cuore, tu sei la mia sposa. Ormai Gesù era l’unico suo pensiero e persino durante la notte vegliava pregando.

Gesù intrattenendosi con lei, le disse: « Preparati: gli sponsali si avvicinano ». E il giorno seguente, 24 agosto 1617, tra il pianto delle consorelle, lasciava questa terra, per andare incontro allo Sposo Celeste.


Santi Claudio, Asterio e Neone

Martiri

Sant’ Eugenio di Ardstraw

Vescovo

– Sant’Archelao
Diacono e martire

Sant’ Antonio di Gerace
Eremita

Santi Ciriaco, Massimo, Archelao e compagni
Martiri

 Beati Costantino Carbonell Sempere, Pietro Gelambert Amer e Raimondo Grimaltos Monllor
Gesuiti, martiri

 Beati Fiorentino Perez Romero e Urbano Emanuele Gil Saez
Martiri

San Flaviano (o Flavio) di Autun
Vescovo

Beato Francesco Dachtera
Sacerdote e martire

Beato Giovanni Bourdon (Protasio da Sees)
Sacerdote e martire

Beato Giovanni Maria della Croce (Mariano Garcia Mendez)
Dehoniano, martire

 Santi Ireneo e Abbondio
Martiri

 San Lupo (Luppo)
Martire

Beate Rosaria (Piera Maria Vittoria) Quintana Argos e Serafina (Emanuela Giusta) Fernandez Ibero
Vergini e martiri

San Zaccheo
Vescovo di Gerusalemme

Accadde

1268 – A Scurcola Marsicana si combatte la battaglia di Tagliacozzo tra Carlo I d’Angiò e Corradino di Svevia per il dominio del Regno delle due Sicilie.
1305 – Esecuzione di William Wallace.
1328 – Nella battaglia di Cassel i francesi di Filippo VI sconfiggono le armate ribelli fiamminghe guidate da Nicolaas Zannekin.
1514 – Nella battaglia di Chaldiran le truppe del sultano Selim I sconfiggono l’esercito safavide dello Shah Ismail I.
1595 – Nella battaglia di Călugăreni il principe Michele il Coraggioso sconfigge l’esercito ottomano del comandante Sinan Pasha.
1708 – Meidingnu Pamheiba viene incoronato re di Manipur
1797 – La città di Perasto in Dalmazia, terra della Serenissima, fa il suo ultimo ammainabandiera. È l’ultima terra veneta ad arrendersi ai francesi.
1813 – Nella Battaglia di Großbeeren le truppe dell’esercito prussiano-svedese guidate da Carlo XIV di Svezia sconfiggono le truppe francesi del maresciallo Nicolas Oudinot.
1839 – L’Impero britannico conquista Hong Kongper trasformarla come quartier generale nella campagna contro la Dinastia Qing.
1866 – Viene siglata la pace di Praga tra la Prussiae la sconfitta Austria.
1914 – Il Giappone dichiara guerra alla Germania e bombarda Qingdao (Cina).
1923 – Gli squadristi di Italo Balbo uccidono il parroco di Argenta don Giovanni Minzoni
1924 – La distanza tra Terra e Marte è la più piccola da X secolo.
1927 – Stati Uniti: nonostante le proteste nazionali, vengono giustiziati gli anarchici italiani Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.
1939 – Germania ed Unione Sovietica firmano un patto di non-aggressione, il Patto Molotov-Ribbentrop. In un’aggiunta segreta al patto, Paesi Baltici, Finlandia e Polonia vengono spartiti tra le due nazioni.
1940 – I tedeschi iniziano il bombardamento di Londra
1942 – La Luftwaffe bombarda Stalingrado: inizia la fase più drammatica della Battaglia di Stalingrado
1943 – Viene liberata Char’kov.
1944 – Viene liberata Marsiglia.
1944 – Il governo rumeno filo-nazista di Antonescuviene rovesciato. La Romania passa con gli Alleati.
1944 – Un Consolidated B-24 Liberator dell’United States Army Air Forces (USAAF), l’allora designazione dell’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America, si schianta al suolo colpendo una scuola a Freckleton, in Inghilterra, uccidendo 61 persone.
1948 – Viene formato il Concilio mondiale delle chiese.
1952 – La Lega Araba diventa operativa.
1958 – Guerra civile cinese: Inizia la Seconda crisi dello Stretto di Taiwan con il bombardamento di Quemoy da parte dell’Esercito di Liberazione Popolare.
1962 – Primo collegamento televisivo in diretta tra gli Stati Uniti e l’Europa, tramite il satellite Telstar.
1966 – Il Lunar Orbiter 1 scatta le prime fotografie della Terra da un’orbita attorno alla Luna.
1973 – viene lanciato il satellite per telecomunicazioni Intelsat.
1975 – Colpo di Stato comunista nel Laos.
1976 – Un grosso terremoto in Cina uccide migliaia di persone.
1979 – Il ballerino sovietico Alexander Godunov chiede asilo negli Stati Uniti d’America.
1982 – Norvegia: nella baia di Radøy il pescatore Rune Ystebo arpiona un esemplare di calamaro gigante (Architeuthis) in un fondale di soli 5 metri di profondità.
1985 – Hans Tiedge, ai vertici del controspionaggio della Germania Ovest, fugge nella Germania Est
1987 – Piogge intense e inondazioni in Bangladesh uccidono centinaia di persone.
1989 – Ungheria: apertura della frontiera con l’Austria e successivo esodo di tedeschi della Germania Est: inizio della caduta del Muro di Berlino
1989 – Rivoluzione cantante: due milioni di persone provenienti da Estonia, Lettonia e Lituania si dispongono sulla strada Vilnius-Tallinn, tenendosi per mano (Via Baltica)
1990 – Saddam Hussein appare alla televisione di stato irachena con alcuni “ospiti” occidentali (in realtà ostaggi), per cercare di evitare la Guerra del Golfo.
1990 – L’Armenia dichiara l’indipendenza dall’Unione Sovietica
1990 – Germania Ovest e Germania Est annunciano la loro unificazione per il 3 ottobre
1992 – L’Uragano Andrew colpisce il sud della Florida.
2000 – Un Airbus A320 della Gulf Air si schianta nel Golfo Persico vicino Manama, Bahrein uccidendo 143 persone
2000 – Il Nicaragua diviene membro della Convenzione di Berna per il copyright
2005 – Formazione dell’Uragano Katrina
2008 – Odd M. Strindmo, collaborando al progetto GIMPS, scopre l’allora più alto numero primo di Mersenne (superato da un altro numero primo di Mersenne scoperto nel gennaio 2016): M43112609
2010 – Filippine, a Manila un ex agente della Polizia che voleva essere reintegrato sequestra un autobus con 26 persone a bordo fra cui 22 cinesi di Hong Kong, 3 filippini e l’autista: nella sparatoria che ne segue perdono la vita 8 persone più lo stesso ex agente