Politiche 2022, Giulio Tremonti candidato con FdI

L’ex ministro dell’economia dell’era Berlusconi non lascia spazio a dubbi, anche la sua prossima casa è alquanto certa

“Direi di sì e lunedì tutto sarà pubblico. Comunque se vuole tolgo il ‘direi’ e dico sì'”.

Con queste parole, a “Mezz’ora in più’ in onda su Rai3”, l’ex ministro Giulio Tremonti ha annunciato la sua candidatura per Fratelli d’Italia alle prossime elezioni.

Tremonti pari che lasci il suo primo amore “Forza Italia”, un partito di centro per traslocare nella prossima legislatura in un partito di destra come “Fratelli d’Italia”. 1996 e nel 2001 nelle liste di Forza Italia, entrò a far parte del secondo governo Berlusconi come Ministro dell’economia e delle finanze.

Fu così il primo titolare del Ministero dell’Economia e delle Finanze, dicastero che era stato istituito mediante l’accorpamento del “Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica” e del “Ministero delle Finanze”.