Salerno, salve due motocicliste dopo un volo di 30 metri

Immediato l’arrivo dei Vigili del Fuoco che hanno soccorso le due motocicliste e trasportate al Ruggi

È accaduto tutto intorno alle 14:00 di oggi quando due ragazze di nazionalità russa, viaggiando a bordo di uno scooter, hanno perso il controllo dello stesso, Impattando nella muratura posta come parapetto della sede stradale della SS163 Amalfitana all’altezza del civico 15 nel Comune di Maiori. 

   Immediatamente la sala operativa del Comando provinciale Vigili del Fuoco di Salerno ha inviato una squadra del distaccamento di Maiori i reparti speciali Speleo Alpino Fluviali e un elicottero del reparto volo vigili del fuoco di Pontecagnano con Eli soccorritori a bordo.

 All’arrivo sul posto le due ragazze erano cadute nel burrone sottostante, a circa 30 metri sotto il piano stradale, riportando numerose ferite agli arti e al corpo.

 Le due malcapitate sono state recuperate con manovre SAF e trasportate con l’elicottero al Presidio ospedaliero San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per le cure del caso.