Roma, verifiche capillari all’interno del campo nomadi in via Candoni

Sono circa 300 le persone controllate, sono ancora in atto gli accertamenti anche su una decina di veicoli trovati in stato di abbandono

Sotto la regia della Prefettura di Roma, sono iniziate questa mattina all’alba alcune operazioni di controllo presso il campo nomadi di Via Candoni con una massiccia presenza delle Forze dell’ordine. La Polizia Locale di Roma Capitale,  unitamente a personale della Polizia di Stato e all’Arma dei Carabinieri, ha svolto verifiche capillari all’interno del campo, identificando circa 350 persone, ai quali si aggiungono i minori presenti: su alcuni occupanti sono stati avviati ulteriori accertamenti, tuttora in fase di svolgimento,  per verificare la regolarità di occupazione. Controlli ancora in atto anche su una decina di veicoli, trovati in stato di abbandono, per i quali, al termine degli accertamenti, saranno attivate le procedure di rimozione.