L’almanacco del giorno stesso, oggi 16 agosto si festeggia san Rocco di Montpellier

Santo protettore degli animali ma anche dei volontari e degli operatori sanitari, guariva con il solo segno della croce

San Rocco Pellegrino e Taumaturgo Protettore degli animali, delle articolazioni, degli assicurativi, dei contagiati, degli emarginati, dei farmacisti, delle ginocchia, degli operatori sanitari, dei pellegrini, dei viandanti, dei volontari.

Fu un Santo Pellegrino, dopo aver venduto tutti i suoi averi. Avviatosi elemosinando alla volta di Roma, si imbatte’ nella peste che faceva innumerevoli stragi di persone. Fu salutato come un salvatore. Gli bastava fare il segno della croce e la gente guariva. Alla fine anch’egli fu attacato dalla peste. Appartatosi, un cane gli portava del pane fin tanto che egli guari’. Recatosi in Francia, fu accusato di spionaggio da un parente e messo in prigione. La sua morte avvenne  il 16 agosto del 1327.


ALTRI SANTI

Santo Stefano di Ungheria, Sant’ Armagilo, Sant’ Arsacio di Nicomedia, San Frambaldo, Santa Rosa Fan Hui, Santa Serena di Roma, San Teodoro di Octoduro, San Rocco.