Sicurezza: si è svolta oggi la riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica Guarda il video

Erano presenti: il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, hanno preso parte anche il capo della Polizia – direttore generale della pubblica sicurezza Lamberto Giannini e i vertici delle altre forze di Polizia, militari e dell’intelligence.

Si è svolto questa mattina nella Sala “Roma” al Viminale il consueto appuntamento di Ferragosto per il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

L’inizio della riunione operativa, quest’anno, è stata preceduta dall’intervento di Roberto Baldoni, direttore dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, che ha fatto il punto della situazione sulle misure adottate per tutelare la Rete nazionale e le istituzioni e cittadini che la navigano.

Al Comitato, presieduto dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, hanno preso parte anche il capo della Polizia – direttore generale della pubblica sicurezza Lamberto Giannini e i vertici delle altre forze di Polizia, militari e dell’intelligence.

Al termine, nella Sala del “Consiglio”, il ministro Lamorgese ha rivolto il suo saluto a chi anche il 15 agosto sta prestando servizio per tutelare la sicurezza dei cittadini.  In video collegamento ha rivolto il suo grazie alle sale operative della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Capitaneria di Porto, Protezione Civile e Vigili del Fuoco.

Per la Polizia di Stato si sono collegati il questore di Reggio Calabria Bruno Megale, dalla centrale operativa della questura reggina, fortemente impegnata nel contrasto alla criminalità organizzata, e il comandante del Centro operativo autostradale della Polizia stradale di Udine Gianluca Romiti, specialità che in questi mesi è in prima linea nella gestione della viabilità fortemente condizionata dall’emergenza incendi nel nord-est del Paese.

Il Ministro, terminati i videocollegamenti ha poi fatto visita al personale in servizio presso la Sala Situazione del Dipartimento della Pubblica sicurezza, del Centro Operativo Nazionale dei Vigili del Fuoco e del centralino riservato del Governo.

Al termine del vertice il Ministro ha illustrato i dati sull’ultimo anno di attività del ministero dell’Interno.