Giallo a New York, due italiani trovati morti in una camera d’albergo

La polizia tende ad escludere per ora una morte violenta, ancora non si conoscono le cause del decesso

Ancora sono sconosciute le cause della morte di due italiani che si trovavano a New York per lavoro. I due italiani di 38 e 48 anni originari di Rovigo sono stati trovati senza vita in un albergo nel Queens. La polizia della metropoli ha subito comunicato alle autorità italiane l’accaduto, a sua volta sono stati allertati i carabinieri di Rovigo.

I due uomini erano soci in affari, nel settore dell’arredamento, e si trovavano a New York per motivi di lavoro: la scoperta dei due corpi sarebbe avvenuta mercoledì mattina, ma la notizia sarebbe arrivata in Italia solo oggi. Per ora la polizia esclude una morte violentsa