Ferragosto, la Polizia si prepara a controlli ferrati in tutti i luoghi di transito

Un giorno di festa deve rimanere tale, per questo motivo l’attenzione deve rimanere alta e soprattutto per le persone più fragili

Le città si svuotano ma la sicurezza non va in vacanza. In questo periodo al ridosso del ferragosto sono tante le città che si spopolano per le ferie estive, una condizione di cui cercano di approfittare i malviventi per compiere furti. Ma l’attenzione della Polizia di Stato nel controllo del territorio non diminuisce, anzi vengono organizzati servizi mirati proprio a prevenire i reati predatori e per tutelare chi potrebbe trovarsi solo e in difficoltà.In questo periodo capita infatti di ricevere delle chiamate al 113 da parte di persone anziane e sole che hanno difficoltà anche solo per fare la spesa, per reperire medicinali o perché non hanno punti di riferimento e cercano una voce amica e fidata. Essere al servizio del cittadino vuol dire infatti non lasciare indietro nessuno, soprattutto le persone più fragili.

Ma l’attenzione è alta anche nei luoghi più affollati per le partenze come strade e autostrade, stazioni ferroviarie, porti e aeroporti che sono sotto la lente d’ingrandimento dei nostri specialisti della Polizia stradale, ferroviaria e della frontiera aerea e marittima per tutelare i viaggiatori da truffe e reati predatori.

Sulle strade ed autostrade la presenza delle pattuglie della Polizia Stradale fa sì che chi è in viaggio lo possa fare in sicurezza e, in caso di incidenti, di traffico intenso o di inconvenienti sono pronti ad intervenire in aiuto di chi è in difficoltà.Per i tanti che scelgono di partire con il treno la Polizia ferroviaria intensifica i controlli non solo nel settore della prevenzione dei reati ma anche nell’ambito dei comportamenti illeciti in ambito ferroviario.

Alcuni servizi dedicati vengono svolti per bloccare i malviventi che sono pronti ad approfittare di ogni momento di distrazione per rubare bagagli ed effetti personali. Altri invece hanno come obiettivo quello di garantire il rispetto delle regole in ambito ferroviario al fine di evitare incidenti alle persone.Molto affollati poi anche i porti e aeroporti dove i controlli della polizia di frontiera sono volti ad assicurare l’ingresso e l’uscita dal nostro Paese nel rispetto delle regole ma anche ad evitare che malfattori senza scrupoli compiano furti o truffe.