De Luca sulla data del voto “Irresponsabili”impossibili i ballottaggi a metà ottobre. Il video all’interno

61

Mentre il Governatore della Campania bolla gli assistenti civici come inutili, non potranno dare un aiuto concreto

Ancora una diretta da parte del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca secondo il quale:  Hanno paura di andare a votare e vogliono perdere tempo- definendoli- Irresponsabili”. E rincara la dose: “Propongono addirittura il 27 settembre con ballottaggi a metà ottobre, quando avremo l’epidemia influenzale e il probabile ritorno del covid. Per aprire le scuole servirà un lavoro enorme per il distanziamento e gli spazi. Che si fa, si apre una settimana poi si chiude di nuovo, e poi altro stop a ottobre?”.

 “Sulle elezioni regionali il governo ha avuto un atteggiamento irresponsabile. La proposta delle Regioni che vogliono votare è per l’ultima settimana di luglio perchè il governo dice anche che a settembre si torna a scuola, si aprono le classi, poi si richiudono per il voto”. Così il governatore della Campania. “La data delle elezioni la fissano le Regioni, ma il governo ha escluso che si voti prima di settembre. Nel frattempo hanno aperto palestre, piscine, centri commerciali,ridicolo quindi impedire di votare a fine luglio”. Secondo De Luca anche i 60 mila assistenti civici sono inutili se non potranno fare multe o fermare il traffico