mercoledì, Dicembre 8, 2021
HomePrimo pianoLa Russia è il secondo paese per contagiati, la metà dei quali...

La Russia è il secondo paese per contagiati, la metà dei quali a Mosca

All’inizio della pandemia molti hanno visto il sistema russo come quello più efficiente, sia in termini sanitari che di contenimento. Adesso abbiamo capito che non è proprio così, la pandemia ha raggiunto gli 11 fusi orari che la percorrono portando il paese al secondo posto nel mondo per i casi confermati di coronavirus. Dei 281.752 casi confermati della Russia, oltre la metà – 142.824 – sono a Mosca, ma il virus si sta ora diffondendo nelle regioni della Russia, un’enorme massa terrestre dalle aree metropolitane a quelle più remote e povere del paese.

Il dipartimento sanitario della città ha riconosciuto che conta solo le morti che sono state trovate attraverso l’autopsia post mortem sono state causate direttamente da complicanze del coronavirus. E la capitale procede con cautela. All’inizio di questa settimana, Putin ha annunciato un graduale allentamento delle restrizioni in tutto il paese, a discrezione della leadership locale. Ma il sindaco di Mosca Sergey Sobyanin ha successivamente chiarito che non aveva fretta di porre fine al blocco.”La rimozione prematura delle restrizioni comporta un rischio reale di una seconda pandemia”, ha detto in una nota giovedì. 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments