mercoledì, Dicembre 8, 2021
HomePrimo pianoLa Cina è ancora vulnerabile ad un'altra ondata di coronavirus, avverte il...

La Cina è ancora vulnerabile ad un’altra ondata di coronavirus, avverte il primo consigliere sanitario

La maggior parte dei cinesi al momento sono ancora suscettibili dell’infezione da Covid-19, a causa di una mancanza di immunità

Cina deve ancora affrontare la “grande sfida” di una potenziale seconda ondata di infezioni da Covid-19, ha avvertito la massima autorità sanitaria del paese, con la mancanza di immunità nella comunità una grave preoccupazione mentre la corsa allo sviluppo di un vaccino continua.Il dottor Zhong Nanshan, consulente medico senior del governo cinese e volto pubblico della lotta del paese contro Covid-19, ha anche confermato in un’intervista esclusiva con la CNN sabato che le autorità locali a Wuhan, la città dove il romanzo coronavirus è stato riportato per la prima volta in Dicembre, aveva soppresso i dettagli chiave sull’entità dell’epidemia iniziale.La Cina ha riportato oltre 82.000 casi di coronavirus, con almeno 4.633 morti, secondo i dati della National Health Commission (NHC) del paese. Il numero di nuove infezioni è aumentato rapidamente alla fine di gennaio, provocando blocchi della città e divieti di viaggio a livello nazionale.All’inizio di febbraio, la Cina riportava 3.887 nuovi casi al giorno. Un mese dopo, tuttavia, i casi quotidiani erano scesi in doppia cifra – mentre negli Stati Uniti il ​​numero di infezioni giornaliere è salito alle stelle, da 47 nuovi casi il 6 marzo ai 22.562 entro la fine del mese .Avendo ora ampiamente contenuto il virus, la vita in Cina sta lentamente tornando alla normalità. I blocchi sono diminuiti e alcune scuole e fabbriche sono state riaperte in tutto il paese.

Le autorità di Wuhan hanno ordinato i test di massa Covid-19 per tutti gli 11 milioni di residenti dopo che un nuovo gruppo di casi è emerso all’inizio di questo mese.Ma Zhong ha detto che le autorità cinesi non dovrebbero essere compiacenti, con il pericolo di una seconda ondata di infezioni che incombe in grande. Nuovi cluster di casi di coronavirus sono emersi in tutta la Cina nelle ultime settimane, a Wuhan e nelle province nord-orientali di Heilongjiang e Jilin .”La maggior parte dei … cinesi al momento sono ancora suscettibili dell’infezione da Covid-19, a causa di una mancanza di immunità”, ha detto Zhong. “Stiamo affrontando (a) una grande sfida, non è migliore dei paesi stranieri che penso al momento.”

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments