mercoledì, Dicembre 8, 2021
HomeCronacaLa Sea Watch al largo di Lampedusa. Salvini "Ora mi aspetto che...

La Sea Watch al largo di Lampedusa. Salvini “Ora mi aspetto che qualcuno emetta un ordine di arresto”

Totò Martello “Sono sbarcati 200 migranti in questi giorni” per sindaco di Lampedusa il male non sono le Ong

La lunga battagli di Carola Rackete capitano di nazionalità tedesca della nave Ong Sea Watch 3, ancora ferma davanti al porto di Lampedusa, Nave e 42 migranti sono al centro di un braccio di ferro tra il governo italiano e la nave di soccorso. La comandante della nave, Carola Rackete, ieri aveva deciso di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali con l’intenzione di sbarcare a terra i 42 migranti soccorsi al largo della Libia.

“Sea Watch ha fatto la sua battaglia politica sulla pelle di 42 persone. In 15 giorni sarebbero arrivati in Olanda due volte. Hanno rifiutato i porti sicuri più vicini. Ong aiutano trafficanti di esseri umani”. Lo scrive Matteo Salvini in un tweet.

Al quattordicesimo giorno in mezzo al mare, la terra è ormai ad un passo per i 42 migranti della Sea Watch 3. Ma non possono ancora toccarla. Carola Rackete, la giovane capitana, alle 14 rompe gli indugi, dirige il timone verso Lampedusa ed entra in acque italiane ignorando l’alt delle motovedette della Guardia di finanza. “So cosa rischio – dice la donna – ma non ho scelta. I naufraghi sono allo stremo. Li porto in salvo”. “Non sbarcheranno, schiero la forza pubblica. Ora mi aspetto che qualcuno emetta un ordine di arresto”, la risposta del ministro Matteo Salvini.

Ad intervenire sulla vicenda anche il sindaco di Lampedusa  Totò Martello secondo il quale ci sono due tipi di sbarchi: gli sbarchi fantasma di cui nessuno parla, poi arrivano le ong e si scatena il finimondo, si accendono i riflettori e tutti parlano di 43 persone non vedendo che nei giorni scorsi sono sbarcate 200 persone“.

Ad intervenire sulla vicenda anche il sindaco di Lampedusa  Totò Martello secondo il quale ci sono due tipi di sbarchi: gli sbarchi fantasma di cui nessuno parla, poi arrivano le ong e si scatena il finimondo, si accendono i riflettori e tutti parlano di 43 persone non vedendo che nei giorni scorsi sono sbarcate 200 persone“.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments