Vertice a palazzo Chigi, si lavora per scongiurale la procedura di infrazione

E’ finito a Palazzo Chigi, dopo quasi un’ora, il vertice economico tra il premier Giuseppe Conte, i due vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il ministro dell’Economia Giovanni Tria per fare il punto sull’azione di governo e la strategia da mettere a punto per scongiurare la procedura di infrazione da parte della Ue sui nostri conti pubblici. Alla riunione non hanno preso parte i tecnici del Mef. A breve Conte √® atteso nell’Aula di Montecitorio dove riferir√† sul Consiglio europeo e dell’Euro Summit.