Quantcast
20.7 C
New York
sabato, Settembre 18, 2021
spot_img

Picchiano un giovane a sprangate per due euro, traditi da un documento di riconoscimento ritrovato a terra

Altri articoli

spot_img

Picchiato con una spranga di ferro per due euro. Cinque giovanissimi, tre dei quali ancora minorenni sono stati arrestati dai carabinieri di Rivoli, nel Torinese. Ad incastrarli è stata la loro spavalderia: l’aggressione è avvenuta davanti ad alcuni testimoni, che hanno ritrovato a terra il documento di uno dei violenti, perso durante la fuga.
    Le misure cautelari sono state eseguite nelle scorse ore dai militari dell’Arma, ma la violenza risale allo scorso aprile. La vittima, un ventenne, tornava a casa in compagnia del fratello intorno all’una di notte, quando la gang lo ha accerchiato. Al rifiuto di dar loro due euro, lo hanno picchiato con la spranga, causandogli ferite per la cui guarigione ci è voluto oltre un mese.
    Dietro l’aggressione noia, inciviltà e ricorso facile alla violenza, spiegano i carabinieri, secondo cui i cinque giovani hanno agito senza scrupoli e senza vergogna.

spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img

Altri articoli

- Advertisement -spot_img