Home Politica L’Istat traccia un quadro desolante sulle famiglie italiane

L’Istat traccia un quadro desolante sulle famiglie italiane

0
L’Istat traccia un quadro desolante sulle famiglie italiane

Più di un milione di famiglie sono senza occupazione o reddito

Sempre più famiglie in stato di povertà, infatti in Italia ci sono 1.151.000 famiglie con due o più componenti senza occupazione e senza redditi da pensioni da lavoro. Lo rileva l’Istat nel Report sulle famiglie e il mercato del lavoro riferito al 2018. Il valore è sostanzialmente stabile rispetto al 2013 dopo la forte crescita avvenuta con la crisi (ora l’incidenza è al al 7,9% del totale mentre era al 4,8% nel 2004). Le famiglie prive di reddito e pensione da lavoro sono più frequentemente quelle con un solo genitore con figli. Aumenta intanto il numero delle famiglie e si riduce il numero medio dei componenti: nel 2018 le famiglie formate da un solo componente sono 8.659.000, oltre 2,4 milioni in più di quelle registrate nel 2004 (erano 6.231.000). In pratica il 33,39% delle famiglie (25.926.000 i nuclei totali in Italia) sono di una sola persona (era il 27,34% nel 2004). La maggioranza delle famiglie unipersonali non è di anziani. Quelle formate da una persona tra i 15 e i 64 anni sono infatti 4,28 milioni.