Home Primo piano Accordi commerciali tra Usa ed Inghilterra dopo la Brexit

Accordi commerciali tra Usa ed Inghilterra dopo la Brexit

0
Accordi commerciali tra Usa ed Inghilterra dopo la Brexit

Che l’uscita dall’UE della Gran Bretagna faceva comodo a qualcuno lo si era capito sin dalle prime battute, ora probabilmente il falco Trump affina gli artigli ed aguzza l’ingegno. Mentre impone dazi a mezzo mondo per l’Inghilterra propone un accordo, capace di non far pentire gli inquilini del numero 10 Downing Street. Gli Usa sono pronti a chiudere “un accordo commerciale molto, molto sostanziale” con il Regno Unito dopo la Brexit. Lo ha riferito lo stesso Donald Trump prima del vertice con Theresa May, durante una tavola rotonda con esponenti del business a cui erano presenti la stessa premier e vari ministri e consiglieri economici. “E’ qualcosa che voglio fare e che la mia gente vuole fare”, ha insistito il presidente, per poi rivolgersi scherzosamente alla May quasi per indurla a ripensare le dimissioni: “Non mollare, facciamo questo accordo”.

 Trump è giunto a Downing Street per la parte politica della sua visita di Stato nel Regno Unito. Il presidente americano, per il quale è stato steso il tappeto rosso, è stato accolto dalla premier Theresa May con cui ha in programma un incontro allargato alle delegazioni. Fra i temi, la Brexit, l’Iran, il caso Huawei-5G. Seguirà un incontro con i media, poi Trump e Melania torneranno a Winfield House, residenza dell’ambasciatore Usa, dove in serata rivedranno il principe Carlo e Camilla per un ricevimento e una cena.